… che hanno assistito a Dimostrazioni di Sedute

moongate 9

6. ANNALISA PISA 5 aprile 2011

Buongiorno Alberto!
Domenica abbiamo avuto qui allo Studio una giornata di trattamenti, come sai, e Marina ed Elias si sono resi disponibili per il Joy Touch.
E’ stata una esperienza particolarmente bella; entrambi hanno dato molto, Elias ha dato 11 riflessi e Marina 6, oltre a 7 trattamenti di Muatsu …omississ….
Le persone ne sono uscite tutte molto contente, e diversi hanno chiesto di partecipare alla conferenza di maggio.
E’ poi stato molto bello anche il condividere lo stesso spazio del JT per gli altri terapisti, che hanno notato di essersi stancati meno – quasi tutti hanno lavorato quasi continuamente…- ed hanno percepito come durante i trattamenti in contemporanea con i riflessi le persone avvertissero un effetto più profondo e rilassante, quale che fosse il trattamento che avevano scelto.
Alcuni di loro hanno infatti chiesto di ricevere JT durante le pause… Inoltre, diverse persone che hanno scelto JT insieme con un altro tipo di trattamento – massaggio svedese, cromoterapia, riflessologia o Reiki – hanno dato dei feed back molto positivi sulle loro sensazioni, in particolare – non so se questo può esserti utile – se il JT avveniva dopo l’altro trattamento.
… omissis…
La riproporremo senz’altro!
Ti mando un grande Joyosissimo abbraccio,
Annalisa

5. DANIELE PISA 5 feb 2011
Da molto tempo soffrivo di bruciori allo stomaco per una gastrite che mi tormentava periodicamente, anche il 6 febbraio sera in cui Alberto donava il Joy touch ne ero attanagliato.
Quella sera assistevo insieme ad altre persone, eravamo seduti tutti in cerchio; io avevo la curiosità’ di un bimbo ero aperto a qualsiasi cosa mi potesse arrivare senza attendermi nulla.
Via via che le tre persone a cui Alberto donava il Joy touch si susseguivano, mi sentivo avvolto da una dolce e fresca brezza e avevo la sensazione di galleggiare. Parlando piano per non disturbare, mi rivolgo alle persone che mi sedevano vicino chiedendo loro se percepivano questa brezza, con mio stupore loro confermavano. Questa sensazione mi ha accompagnato anche a casa e con mia profonda gioia non avevo più bruciori allo stomaco ( anche ora mentre scrivo 1/3 /2011 non ho più bruciori allo stomaco) voglio condividere questo con voi e ringraziare pubblicamente Alberto per questo dono.
Gambuzza Daniele (Pisa)

la gioia di ricevere

la gioia di ricevere

4. ELENA PISA 5 feb 2011
Il 5 febbraio ero presente quando Alberto ha donato il JoyQTouch, è stata un’esperienza bellissima si sentiva l’energia che circolava era come dolce brezza di primavera, inoltre quando è stato chiesto il JoyQtouch per regolarizzare il ciclo mestruale da parte di una signora li presente, anche io ho avuto una guarigione definitiva per la regolarizzazione del ciclo mestruale, che avevo dal 2006 anno in cui ho avuto un grosso trauma. Infatti mi è arrivata l’energia proprio sul basso ventre, c’è una guarigione ancora più importante quella a livello psicologico, perché ogni volta che arrivava il ciclo mestruale arrivava anche il trauma. GRAZIE ALBERTO JoyQTouch ELENA DA COL S. MARIA A MONTE (PI)

3. EMILIO PISA 5 feb 2011
Quella sera non stavo bene, avevo una nausea persistente che mi durava dal mattino causa una gastrite che periodicamente si manifesta.
Mentre assistevo col gruppo al primo trattamento di JQT non percepivo nulla, e nel momento in cui Alberto ha chiesto se qualcuno avesse percepito qualcosa, sono rimasto stupito nel sentire i molti presenti che manifestavano le loro emozioni e sensazioni.
Verso la fine ho incominciato a sentire che la nausea si attenuava, ma non ho dato peso alla cosa. Dopo il secondo trattamento la nausea era scomparsa e mentre ascoltavo, chi aveva sentito un onda di energia, chi una brezza di vento, pensavo: non può essere, io non ho ricevuto nessun trattamento ho solo assistito! A quel punto ho chiesto ad Alberto se era possibile tutto questo e lui mi ha confermato che ciò era possibile e che si era già verificato in altri gruppi grazie all’energia di con JQT.
Un abbraccio
Emilio (La Spezia)

bub 2

2. RITA T. PORTO TORRES 29 gen 2011
Cari Alberto e Giulia, ho già cancellato il testo Quantum volte perché le cose da dire sono tante!
Nel frattempo accadono tante cose nella mia vita ed è arrivato il momento di condividerle altrimenti ci scrivo su un romanzo!
Ho appena terminato la “preparazione”, un momento bellissimo come un cibo gustoso, così buono che da un po’ non ho bisogno di mangiare come prima e lo faccio con piacere e gioia.
Gli effetti di questa magìa li ho percepiti a P. Torres durante la conferenza di Alberto, dove ho incontrato il suo sguardo, il suo abbraccio da papà amorevole e tutto mi è sembrato all’istante possibile e facile. E’ sempre un ritorno a casa, la casa del cuore.
In quella occasione non ho ricevuto un riflesso “attivo” ma ho ricevuto “di riflesso”!
Ho percepito l’energia potente, dolce e densa di questo campo; mani invisibili hanno toccato le parti fisiche desiderose di benessere; ho sentito un senso di pace e sicurezza sulla soluzione di alcune questioni personali.
Al primo riflesso ho tenuto gli occhi aperti, poi istintivamente li ho chiusi per desiderio di percepire più che vedere e a quel punto ho visto una sagoma di luce uguale ad Alberto che era esattamente dalla parte opposta alla sua. Un attimo di incredulità mi ha fatto aprire gli occhi e Alberto era esattamente dalla parte opposta a questa sagoma, un aiutante di luce che “rifletteva”. Straordinario!
Quando sono andata via ho capito che tutto era cambiato: scomparsi timori e ansie ho sentito un senso di generale benessere e non era cambiato il mondo era cambiata la mia percezione della realtà.
I miracoli accadono e da quel giorno avvengono sincronismi straordinari, percezioni, incontri, situazioni che si risolvono come lo sciogliersi della neve al sole e la sicurezza dentro di me che ciò accade veramente.
Dopo la presentazione di JQT c’è stato l’incontro con Giulia e le Costellazioni della Gioia a Olbia e questa è un’altra Quantum-storia di “lavori ancora in corso: il mio involucro fisico si è aperto come quando si apre il guscio di una noce per lasciare libero ciò che c’era sotto!

1. ADELE PORTO TORRES 29 gen 2011
Caro Alberto,
ciao, sono Adele, come ben sai ero presente alla conferenza di ieri sera a Porto Torres
Innanzi tutto ti volevo ringraziare per la presentazione che hai fatto, anche se alcune cose sulla fisica quantistica faccio ancora un po’ fatica a capirle bene.
Comunque è il risultato quello che conta.

Credo fermamente in questo tipo di guarigione, nel potere di questo tocco ……..nel Riflesso.
Anch’io ho avuto delle sensazioni, ma a volte faccio ancora fatica ad esprimermi in pubblico così sono stata zitta.
La mia sensazione nel secondo Riflesso e stata quella di sentire dilatare tutto il mio corpo come se fossero cancellati i confini corporei.
Nel terzo riflesso (quando stavi “curando gli occhi”) e ti premetto che sono più di 15 giorni che ho un sottile e in profondità dolore all’orecchio destro, una fievole luce ha invaso tutta la mia testa aumentando anche leggermente il dolore , ha iniziato a lacrimarmi l’occhio destro, che si è arrossato e ha continuato a lacrimare tutta la sera
fino a quando mi sono addormentata ,circa alla 23.oo.

Stamattina non lacrimava più e oggi non ho avuto il dolore all’orecchio, sono convinta che con la lacrimazione
sia uscito ……..quello che aveva da uscire.

Ti ringrazio ancora……..mi è venuta voglia di scriverti tutto ciò.
Ti abbraccio Adele